Search for content, post, videos

DESIGN HOTELS | The biggest literary hotel in the world

LITERARY-MAN-HOTEL-DESIGN-PORTUGAL

The Literary Man is located in beautiful Obidos, in Portugal (here I talked about it) and its the biggest literary hotel in the world. Indeed, it’s going to be filled with 100 thousands books!

Books are a great decorative element for interior and they’ve been used to renovate the ancient monastery where the hotel was located, by giving a fresh look without changing its architecture.

Download our free Interior Trend Reports

and join more than 5000 subscribers to our weekly newsletter: unreleased contents, free trend reports and special discounts for our trend book and webinars

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

I’ve been in Obidos this summer, and I actually slept in this hotel: at that time, its name was Estalagem do Convento and there were no books inside. When they brought the very first ones inside the restaurant hall, Telmo – the owner- told me there would have been 100.000 books within the year in the hotel. I actually thought I didn’t totally understand his words, …really o-n-e thousand books?

literary-hotel-design-portugal

.

But, here it is, the finished interior. Filled with tons of books, that you can buy, borrow or just take for a look.

What about the hotel rooms? Some of them have been renovated with an eco-chic mood: wood and resin, clean lines, minimal decor, and recycled materials. Other, have been left as the original cloister rooms: a very clever choice, so people can actually choose to book the traditional or the contemporary style room (we slept in the modern one!)

 PS Check in the hotel facebook page the before and after, it’s amazing, isn’t it?!

literary-hotel-design-portugal

literary-hotel-design-portugal

literary-hotel-design-portugal

literary-hotel-design-portugal (6)

.

Si chiama The Literary Man e si trova in quel paesino medievale di nome Obidos, in Portogallo, di cui vi ho parlato qui. E detiene un record molto particolare: è l’hotel con il maggior numero di libri al suo interno, centomila! 

Che i libri siano anche un bellissimo oggetto decorativo lo sa molto bene Telmo, che ha scelto di rinnovare l’antico convento e hotel precedente proprio utilizzando i libri come mezzo per cambiare il look degli interni conservandone l’aspetto originario pur con un mood completamente nuovo.

Ad Obidos ci sono stata quest’estate: e ho proprio dormito in questo vecchio convento (all’epoca si chiamava Estalagem do Convento), in cui erano appena iniziati i lavori di restauro. Ed erano state portate le prime pile di libri, proprio in quel giorno in cui alloggiavamo noi. Che il progetto fosse alquanto ambizioso l’avevo intuito dalle parole dei proprietari, ammetto che quando mi avevano accennato dei cento mila libri che da lì a pochi mesi avrebbero dovuto stipare all’interno del convento, ero convinta di aver capito male (tra un italiano e un portoghese che si parlano in inglese potrebbe pure succedere, no?). 

E invece eccolo qui l’hotel completo. Pieno strapieno di libri. Che ne fanno l’hotel a tema letterario più grande al mondo.

literary-hotel-design-portugal

Libri che non sono solo oggetti di arredo: qui i libri si possono prendere in prestito, oppure acquistare, anche solo leggere mentre si fa colazione.

Anche le camere sono dotate di libri, e in parte sono state rinnovate con un arredo semplice e contemporaneo fatto di legno di recupero e resina, in parte sono state lasciate nel loro aspetto originario. Ho trovatola scelta molto intelligente: in questo modo infatti l’ospite può scegliere tra due tipologie differenti di camere, quelle con arredo contemporaneo e quelle invece originali del convento (noi abbiamo dormito nella prima categoria, manco a dirlo..)

Io lo trovo un progetto pazzesco, e non vedevo l’ora di parlarvene!!

rooms-tiles211

12227699_915674155134715_4412164499551986218_n

.

MORE ABOUT ORIGINAL DESIGN HOTELS HERE

MORE ABOUT PORTUGAL TRAVEL HERE