Search for content, post, videos

CERSAIE 2017 | Grand Carpet is the new stoneware collection inspired by Persian carpets

grand carpet marazzi, antonio citterio patricia vieel, novità cersaie 2017

PH. Tiziano Sartorio, STYLING Alessandro Pasinelli

One of the most original news from Cersaie 2017 is the new Grand Carpet ceramic stoneware collection, designed by Antonio Citterio and Patricia Viel for Marazzi.

I already noticed these innovative ceramic tiles during Milan Design Week 2017, in the “Augmented Surface” installation in the Univirsità Statale in Milan. The cloister was furnished with huge mirrored scenes, which highlighted the rich floor pattern, covered by maxi ceramic slabs with a very original pattern.

Today, this material becomes a real collection, Grand Carpet, available in two colors and six different patterns.

::

Uno dei prodotti più originali del Cersaie appena concluso è certamente la nuova collezione Grand Carpet, disegnata da Antonio Citterio e Patricia Viel per Marazzi.

Avevo avuto modo di notare questo innovativo rivestimento ceramico già durante la Milano Design Week 2017, quando era stata presentata per la prima volta nella scenografica installazione “Augmented Surface” all’interno del Cortile della Farmacia dell’Università degli Studi di Milano. Le quinte a specchio evidenziavano la ricchezza del pattern a pavimento, che era appunto rivestito da un materiale ceramico a maxi lastre con un trattamento molto originale delle superfici.

Oggi quel materiale è diventato una vera e propria collezione, Grand Carpetdisponibile in due colori e sei pattern differenti.

 

Grand Carpet collection

Pattern is the key theme of this innovative collection inspired by far and past traditions. Indeed, Gran Carpet transforms oriental carpet patterns into something very modern: by fragmenting the pattern on a gigantic scale, it becomes a graphic sign made of pixels, with a strong kinship to modernity. Decoration becomes neutral but at the same time it reinforces the project’s character and aims. Slabs are in maxi size (120×240) to emphasize the pattern.

Oriental contaminations are another key trend for next year, as already mentioned in this post with new trends from Maison et Objet and in my book. This new tiling embraces this trend in a very original way.

Grand Carpet was showcased at Cersaie 2017 in a booth designed by Antonio Citterio and Patricia Viel, in a black and golden interior, designed to show the innovative new flooring at its best.

::

Il Pattern è proprio il tema chiave di questo innovativo progetto, che si ispira a tradizioni decorative antiche e lontane. Gran Carpet infatti attualizza il disegno del tappeto orientale riportandolo sulla ceramica a scala ingigantita, con un linguaggio grafico a pixel assolutamente contemporaneo. Il decoro diventa elemento neutro ma allo stesso tempo caratterizza lo spazio in modo unico, grazie alle grandi lastre di gres ceramico (formato 120×240) decorate con questo innovativo motivo grafico. 

Il tema delle contaminazioni orientali è un’altra delle tendenze chiave del prossimo anno, di cui già vi parlavo nel trend report da Maison et Objet e nel mio book. Interessante come questa nuova collezione reinterpreti questa tendenza, in modo davvero originale.

A Cersaie 2017 Grand Carpet è stata presentata all’interno di uno stand progettato anch’esso da Antonio Citterio e Patricia Viel: uno spazio che alterna nero e dettagli metallici, pensato per valorizzare al massimo l’innovativo pavimento in gres.

 

Ph Davide Buscaglia