Search for content, post, videos

Three news for this week, and about the power of good vibes

I know, last days here on the blog it’s been all about travels and far places, of Singapore and Malaysia, but the truth is that the Pink Dog is back at work and really busy. What about you? Back as well? September is a little bit as the real new year, so lots of plans and projects ongoing.

Today it’s also a Monday, so it’s time to tell you something more about what’s going on!

Download our free Interior Trend Reports

and join more than 5000 subscribers to our weekly newsletter: unreleased contents, free trend reports and special discounts for our trend book and webinars

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.


First thing, I must tell you that tomorrow I will be back in a place I love: in Helsinki!

(news #1)

I’m going to visit Habitare fair, Finland’s leading event for furniture and interior decoration and design. I will be there all the week together with other Finnish and international bloggers and I’m looking forward to find news to show you then here. You can find Habitare online guide here, while you can follow my days on instagram, twitter and facebook page with hashtag #myhabitare16 and #habitare2016 . And on Snapchat, of course, if you are really curious 😉

But do not forget also the hashtag #WEBLOGfinlandia!

::

Lo so è da un po’ che vi parlo solo di posti lontani, di Malesia e Singapore, ma la verità è che il cagnetto è tornato al lavoro e più attivo che mai! Voi? Rientrati? Settembre è un po’ come il vero inizio dell’anno, oggi è lunedì si parte con una nuova settimana, e quindi quale giorno migliore di oggi per raccontarvi un po’ di cose in corso e in programma?


Intanto devo dirvi che domani tornerò in un posto a me molto caro: ad Helsinki!

(notizia uno)

L’occasione è quella della fiera Habitare, l’evento più importante del settore design dell’anno finlandese.  Sarò in compagnia di altri blogger finlandesi e internazionali e non vedo l’ora di scovare tante nuove cose da mostarvi qui e nei social. Intanto potete sfogliare la guida online Habitare qui, mentre potrete seguire la mia esperienza con gli hashtag #myhabitare16 e con #habitare2016 in instagram, twitter e pagina facebook. E in Snapchat, per chi ama vedere i retroscena (e ridere, eh).

Non dimenticate però anche l’hashtag #WEBLOGfinlandia, che mi accompagnerà anche questa settimana!


habitare-fair-italianbark


#WEBLOG finlandia

For those of you who don’t remember, just a quick refresh: in May, together with a group of fellow bloggers and colleagues, I left for one week tour in Helsinki. Visiting Finland is something very close to a dream for every design-addicted and we had the chance to visit several architectural firms, museums, brands, in a week full of inspiration.

Here you will find a small pre-travel summary, here my instagram pictures, and soon there will be a special report of our Finnish week. Be patient, we promise it will be a very special story (news #2)

::

#WEBLOG finlandia

Per chi di voi non si ricorda di cosa si tratta vi rinfresco un po’ la memoria: il cagnetto a maggio era andato a zonzo proprio per Helsinki, assieme a un gruppetto di colleghe e colleghi, ricordate? Visitare la Finlandia è praticamente un sogno per ogni appassionato di design. Noi lo abbiamo fatto concentrandoci una settimana nella capitale Helsinki, tra visite a studi di architettura, a musei, aziende, e molto altro.

Qui trovate un piccolo riepilogo pre-viaggio, qui le immagini dal mio instagram del viaggio, e presto arriverà un racconto speciale proprio della nostra settimana finlandese. Abbiate pazienza, ma a noi le cose scontate proprio non piacciono, e vi assicuriamo che sarà un racconto molto particolare (notizia due)


IMG_3598


I am excited by the idea of going back to Helsinki because I remember the good vibes that this city gave me.

It is a place where life is good, where people work well, where things work well and I feel that is always good to see this in person, because maybe we can learn something to improve our place. Here in Italy we just spend time by complaining and yes everybody knows that here things do not work with same efficiency, but I always think that positivity is contagious and there’s always something we can learn and improve by ourselves. Sometimes it’s just a matter of changing perspective and see things from outside for a while.

We can learn for example to appreciate more the daylight, we are lucky to have so much of it. Or maybe, to clean up our homes because you live better in a decluttered space. Or maybe, to go for a bike more often, and to breathe the trees oxygen: come on, we have green in Italy as well. Or maybe, just using less that annoying clackson when we are driving. Time for new resolutions for this September?

For us, Finland was a real source of inspiration and ideas and there are so many other things I’d love to reveal you… Meanwhile, if you like, follow our adventures on WEBLOG facebook page!

::

Sono entusiasta di tornare ad Helsinki perché ricordo le vibrazioni positive che questa città mi ha dato.

Positive perché é un posto in cui si vive bene, si lavora bene, in cui le cose funzionano bene e sento che mi fa sempre bene vedere questo di persona, perché magari qualche cosa la possiamo imparare pure noi. Noi qui in Italia abbiamo l’arte del lamentarci e certo le cose non funzionano altrettanto bene, questo è oggettivo e lo sappiamo, ma credo sempre che la positività sia contagiosa e che nel nostro piccolo abbiamo tutti da imparare e da migliorare, senza dare sempre la colpa a qualche infausta presenza sopra di noi. A volte è solo questione di cambiare prospettiva e vedere le cose per un po’ dal di fuori.

Possiamo imparare dai finlandesi anche solo, magari, ad apprezzare di più la luce del giorno, noi che ne abbiamo tanta. Oppure a lasciare stare il superfluo perché si vive meglio se non si è sepolti vivi in casa propria. O magari a usare un po’ di più la bici, e respirare l’ossigeno degli alberi: dai, non ditemi che vicino a casa vostra non ce ne sono? O forse a suonare di meno il clackson quando siamo per strada. O a non urlare in ufficio, perché alzare la voce non serve a un bel niente. Nuovi propositi per questo settembre?

Per noi la Finlandia è stata una vera e propria fucina di idee e ci sono molte altre cose che vorrei dirvi ma che ora proprio non posso rivelare. Intanto se vi va seguite le nostre prossime avventure alla pagina facebook WEBLOG !


13512032_1780893298808633_7133422886832937082_n


Last but not least: the Pink Dog was nomined at the Amara Interior Awards! (news #3)

This is the third year in a row and for me it’s such a big result: this blog is the starting point of projects, people, collaborations, I’m so happy about this and hope that this can be a contagious enthusiasm.

Going to final stage it’s just upon you and the votes we get, you can vote here with one email and one click. Votes will stop this week!

Thank you ^_^

::

C’è poi un’ultima cosa che volevo dirvi: il cagnetto è in corsa per gli Amara Interior Awards! (notizia tre)

Già il fatto che sia il terzo anno consecutivo che ITALIANBARK si trova tra i blog selezionati ha dell’incredibile, anche solo per il fatto che io non mi sia ancora stancata di fare quello che faccio qui, e neppure voi di seguirlo a questo punto. Sarà che questo blog è per me in realtà una puntina di un iceberg di lavori, progetti, collaborazioni, nuovi incontri, e tutto questo è tutt’altro che noioso, e forse un po’ da queste pagine traspare, con un entusiasmo che spero tanto sia contagioso.

Arrivare in finale dipende solamente dai voti che ciascun blog raccoglie, perciò l’invito è di votare qui con la vostra mail. I voti si chiudono con questa settimana!

Grazie ^_^

 

quote