Search for content, post, videos

MILAN DESIGN WEEK 2016 | New and loved design from this April

IMG_2481

.

Download our FREE report of the Top Interior Trends 2019/2020

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

As for every last post of the month, I put together a round up of images, names and news from the world of design and interiors (take note!).  A mix of seen and liked, and not shared yet in the blog.

Today let’s go with  some installations and news from design brands, spotted in Milan, I still haven’t told you about. And about some Milan Design week trends I pinpointed, together with them.

April was the month of the Milan Design Week you know and my monthly round up could not skip this, although with this post I would like to close the long series of articles “favourites from Milan Design Week 2016“: there’s a May full of news on the horizon!

Happy reading and enjoy the weekend!

::

Come ogni ultimo post del mese, vi lascio con una rassegna di foto, link e nomi (prendete nota!) di novità dal mondo del design e ispirazioni di interior dal mese che sta finendo. Insomma un mix di visto e piaciuto, e non ancora condiviso nel blog.

Oggi vi propongo una rassegna di installazioni e novità di arredo da alcuni dei miei brand preferiti, avvistati a Milano e di cui ancora non vi ho parlato, e di alcuni trend che ho individuato sempre a milano.

Aprile è stato il mese della Design Week di Milano e il mio round up non poteva non tornare sul tema, anche se con questo vorrei chiudere la lunga serie di articoli dedicati a preferiti dalla Milano Design Week 2016, che mica si può vivere di ricordi nella vita eh…e non vi vorrei annoiare, che è in arrivo un Maggio pieno di novità!

Buona lettura, e buon weekend!


april round up | original interiors & installations


“Herringbones” by Raw Edges: I’ve appreciated so much the simplicity yet the visual strenght of this exhibition.

The Israeli design duo, Yael Mer and Shay Alkalay, displayes in the industrial space of Garage San Remo the process of colouring wooden slats with herringbone textures. Their colourful patterned herringbone floorings are their signature: remember for example the Store Flooring for Stella Mc Cartney shop designs? Amazing.

“Herringbones” by Raw Edges: ovvero quelle cose che sorprendono per la loro forza visiva nonostante l’esterma semplicità.

Il duo israeliano Yael Mer and Shay Alkalay ha messo in scena così, nel suggestivo ex Garage San Remo, la tematica del colore e del pattern che tanto amano. La spina di pesce è un po’ la loro firma ormai: ve lo ricordate il pavimento dei negozi di Stella Mc Cartney, ma quanto bello è? 

.

RAWEDGES-MILANDESIGNWEEK2016-2

RAWEDGES-MILANDESIGNWEEK2016

 

::

I’ve already talked about Palazzo Litta “Courtyard Village”  installation by Diebedo Francis Kéré in my Milan report on Architizer here.

The palace interior was full of amazing installations in its first floor rooms: what about this room filled with baloons by PLAYplay collection? Designed in Singapore + Italy by Lanzavecchia + Wai design studio and crafted in South East Asia by Journey East, the collection is designed for compact smart living spaces and brings together retro influences with Far East ones. In juicy colours!

Dell’ installazione a campo di grano sul cortile del Palazzo Litta,diventato “Courtyard Village”  grazie alla creatività di Diebedo Francis Kéré, ne ho già parlato nel mio report milanese su Architizer qui.

Fatto sta che anche l’interno del Palazzo era stato trasformato in un contenitore di meraviglie, diverse da stanza in stanza. Che ne dite di questo allestimento che ha ricoperto completamente il soffitto di palloncini, nella sala allestita con la nuova collezione PLAYplay ? Un bel modo per imprimere nella memoria di tutti la linea di arredo esposta lì sotto, un po’ Italiana un po’ di Singapore, disegnata dallo studio Lanzavecchia + Wai e prodotta nel far East da Journey East. Della serie, idee che fanno la differenza!


794B9336


april round up | furniture news


 

Petite Friture presented two design news, the GRID sofa by POOL design and MEDITERRANEA light by Noé Duchaufour-Laurance. In a beautiful stand decorated by ink splashes.

They are always aligned the right trend, do you agree? (Hey, didn’t notice that there were splatter patterns almost everywhere, from ceramics, to wallpapers, to furniture – see for example Max Lamb new stool for Hem here-?)

Petite Friture è arrivato al Salone con due belle novità, il sofa GRID e la lampada MEDITERRANEA. Il tutto in un fantastico stand decorato a colpi di inchiostro.

Come fanno ad essere così sempre in linea con i trend del momento? (non ditemi che non avete notato che a Milano erano pattern a macchie d’inchiostro ovunque. Dalle ceramiche, alla carta da parati, agli arredi – Max Lamb per Hem qui, per dire. O forse lo noto solo io perchè mi piace un sacco?)

::

String embraced the moody trend with a total black stand showcasing its design classic String System (can you believe it’s been created something like 67 years ago and it’s still so actual?), and the String Works range, launched in 2015.

String system is now also available in natural ash and black stained ash. However, the stand fit out and these total black stylings are stunning.

String invece al 100% nel trend dark, con uno stand in total black in cui metteva in mostra sia il classico String System (ma davvero ha 67 anni? non ci credo), e la serie String Works, novità dell’anno scorso.

La finitura nera è una delle novità di quest’anno, e comunque sia lo stand che questi styling in total black sono fighissimi. Non trovo altro termine più adatto.

Processed with Moldiv

::

Italian brand Miniforms (it seems a scandi brand but they so local they are just a few kilometers from my place!) surprised with the Unexpected Home 2016, a beautiful stand with two living styles: a sophisticated vintage one and on the opposite side a contemporary one. Blues and greens (what about these colours? remember about green paint trend this year?) with some golden accents.

In the same space, Little Own Design showcased their lovely ceramics (first seen in Fuorisalone 2015) in handmade stoneware and porcelain, that seem to be made of fabric.

So many beautiful ceramic table sets this year in Milan, do you agree?

Miniforms (che sembra un brand nordico ma è talmente local da avere sede a pochi km da qui, incredibile) ha sorpreso un po’ tutti con lo stand intitolato Unexpected Home 2016, diviso in due tra mood vintage e mood contemporaneo. In blu e verde (che vi dicevo delle pareti verdi qui?) con accenti dorati.

Assieme, le ceramiche di Little Own Design (mezzo italiano mezzo olandese, questo invece), già notate allo scorso Fuorisalone, con quella texture che sembra di stoffa ma non lo è, ovviamente.

Tante belle collezioni per la tavola quest’anno, avete trovato anche voi?

.

salone_stand

::

Muuto presenteted a new collection of mirrors called FRAMED in tinted glass.

This year in Milan it was all about glass and colourful glass, even in very bold and vivid solutions. These ones in bronze, copper and alu are much more neutrals and I’m quite sure they will pass the present trend to become another design icon!

Muuto tra le varie ha presentato un’interessante collezione di specchi di nome FRAMED in vetro colorato.

Quest’anno a Milano, tanto vetro, soprattutto vetro colorato, ancor più in colori vivaci e intensi (CREDENZA di Urquiola+Pepe vi dice qualcosa?). Qui il vetro ha colori molto più neutri, nelle tonalità del bronzo, del rame e dell’alluminio, e ci scommetto che passano indenni la moda del momento e diventano un nuovo pezzo icona del brand!

.

framed_group_web

::

For the bathroom: I’ve already wrote about Salone Internazionale del Bagno finds and news here.

Just a note in this round up for a new line I spotted, Megius and its new Doiserie series: for different finishes for wall and shower that makes the bathroom customizable like a piece of furniture. Smart!

Dell’arredo bagno e delle novità sorprendenti dal Salone Internazionale del Bagno ho già parlato poco fa qui.

Una nota va a Megius e alla nuova linea Doiserie , che permette di rifinire la cabina doccia (ma non solo) un po’ come se fosse un pezzo d’arredo. Finiture molto belle, e si sa che il tema della personalizzazione attira sempre!

.

::

Ending with SwedenPlays, a big showcase of Swedish companies from sofas and chairs to rugs and lighting at Salone del Mobile, playing around the themes of nature.

Green trend is going to last, what do you think of this stand that was more similar to a greenhouse?

Hey, Menu even set up a greenery house corner in their own stand. I cannot stand by photographing it, I’m dreaming of this corner in my home now!

Concludo con lo stand svedese di nome SwedenPlays, un mega collettivo che ha messo insieme diversi marchi Svedesi di tutto un po’ con tema comune la natura e quanto il design svedese si leghi alla natura eccetera.

Niente da fare il trend green non accenna ad arrestarsi, prima o poi vivremo tutti in delle serre se andiamo avanti così (ben venga, comunque 😉

E l’occhio finale non poteva non cadere sullo stand Menu e sull’angolino che loro stessi hanno chiamato proprio “greenhouse corner“. Ve l’ho detto che ci troveremo tutti inglobati in delle serre tra un po..!

.

IMG_1290 copia

Processed with Moldiv


april round up | quote of the month

quote of the monht- italianbark

via

::

april round up | a barking goodbye!

giphy

[that’s to say, me walking away from those stuff on quote above]

+

For many other inspirations and ideas,
Follow ITALIANBARK via

Facebook
Pinterest
Instagram
Twitter
+