Search for content, post, videos

MONDAYS MADE IN ITALY | One day at Novellini #thinkpositive

novellini, novellini open day

On Mondays Made in Italy, you already know, I love talking about inspiring facts and projects in the interior and design field from my Country, Italy, as a sort of positive start of the week. Today I am writing about a beautiful day spent last weekend in Mantova at Novellini, discovering one of these realities which are proudly based in Italy and keep staying here. And of a motto that I’ve loved.

Let’s begin with things in order!

Download our free Interior Trend Reports

and join more than 5000 subscribers to our newsletter: unreleased contents, free trend reports and special discounts for our trend book and webinars

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Al lunedì, già lo sapete, mi piace parlare di belle realtà del mio paese, sempre restando in tema di interior e design. E oggi vi scrivo per raccontarvi di una bella giornata trascorsa nel weekend a Mantova da Novellini, proprio alla scoperta di una di queste realtà che con coraggio continuano a restare qui in Italia. E di un motto che il cagnetto rosa adora.

Ma andiamo con ordine!

IMG_2988


the company | l’azienda

Novellini was founded in Mantua in 1966, from an idea by Gianfranco Novellini as a small workshop, and ten years later it started producing shower boxes. After 50 years Novellini is in Mantua as well but with 250,000 square meters of manufactures, 27 subsidiaries worldwide and 1 million showers produced every year.

It’s now a leading company in the bathroom field, producing various lines of showers and bath tubs.

::

Novellini nasce a Mantova nel 1966 da un’idea di Gianfranco Novellini come piccola azienda artigiana di lavorazione del ferro battuto, iniziando una decina di anni dopo a produrre box doccia.

Dopo 50 anni Novellini è sempre a Mantova ma conta uno stabilimento produttivo di  250000 metri quadri, 27 filiali nel mondo e con 1 milione di cabine doccia prodotte tutto l’anno è azienda leader nel settore box doccia, oltre a produrre varie linee di vasche da bagno. 

novellini-openday-italianbark-3

novellini-openday-italianbark-4


3000 daily | 3000 al giorno

This is actually the number of shower boxes that each day are produced in Novellini. The open day, in which I took part, was aimed to get people in touch with this massive production system, with an itinerary in the factory.

The shower box production starts from the aluminium manufacturing, ending with different finishes according to final order (from the chromed one, exclusive by Novellini, to the painting one). It continues with the glass and all its manufacturing, including the quanching (that’s to say: glass will bend but not break, and once broken it will break into thousands micro pieces). Aluminium and glass are then put together to create the shower box, in an automate system, even if we must say that it’s always the man who controls the machine, even more in the custom-tailored parts.

I was impressed indeed by the technological stock, with a capacity of 120k pieces and yes fully automated.

Another part is dedicated to the bathtubs and whirlpools world: everything starts from a sheet of plastic material, lightweight yet durable, which takes shape through hot working of the desired mold. Electrical and mechanical components complete than the tub that you will find in your bathroom.

.

novellini-openday-italianbark-6

.

Questo è il numero di box doccia prodotti ogni giorno nello stabilimento Novellini di Romanore, alle porte di Mantova. E l’open day a cui ho partecipato sabato scorso era diretto proprio a far conoscere da vicino una realtà così grande grazie a un percorso guidato attraverso i vari stabilimenti produttivi dell’azienda.

La vita di un box doccia inizia dalla lavorazione dell’alluminio con la creazione dei profili tramite estrusione, e termina con la personalizzazione in diverse finiture, come cromatura (esclusiva di Novellini!) e verniciatura atossica. Continua poi con la lavorazione del vetro, con tanto di prove sul vetro temprato: si piega ma non si spezza, e se si spezza, lo fa in mille pezzettini (visto in prima persona!). Alluminio e vetro vengono poi assemblati per creare il vero e proprio box doccia, attraverso un sistema completamente automatizzato. Anche se l’uomo è sempre fondamentale in tutti questi processi, per quanto automatizzati, e soprattutto per la produzione di pezzi speciali, che vengono realizzati su misura.

Impressionante il magazzino tecnologico dell’azienda, dalla capacità di 120 mila pezzi e questo sì interamente meccanizzato.

Una parte è invece dedicata al mondo delle vasche da bagno e dell’idromassaggio: qui tutto parte da un foglio di materiale plastico, leggero ma resistente, che attraverso una lavorazione a caldo prende la forma dello stampo desiderato. Telaio di rinforzo e componenti elettriche e meccaniche completano poi la vasca che troverete nel vostro bagno (magari!! )

 


#thinkpositive | se ci credi si avvera

Last Saturday the company was open all day to celebrate its 50th anniversary: an amazing goal for a company which has always been proudly located in its original city, the small and beautiful Mantua, but in the meantime speaks a global language and sells worldwide.

The open day was organized in the morning with guided tours for high school students, in the afternoon with tours for the public, and in the evening with a celebration around the topics of sport and innovation. Novellini is now leaded by Gianfranco sons, Barbara and Marco, who spoke together with Adriano Negri and Maurizia Cacciatori about the importance of teamwork in sports as well as in the business.

“Se ci credi si avvera” means If you believe it comes true” and I really believe in these words. With passion and hard work, perseverance and positive thinking, and with team game, things become true. In my case, the team is you, who read every day this blog 🙂

Have a lovely week!

::

Questo invece il motto della giornata di sabato, in cui l’azienda è stata aperta tutto il giorno per festeggiare il cinquantesimo anniversario: un traguardo importantissimo per un’azienda che con orgoglio rimane nella sua città di origine, la bellissima Mantova, ma allo stesso tempo parla un linguaggio globale e vende i suoi prodotti in tutto il mondo.

L’ open day era diviso in diversi momenti, alla mattina con visite guidate per studenti delle scuole superiori, al pomeriggio al pubblico, e alla sera con una festa che ruotava attorno alle tematiche dello sport e dell’innovazione. L’azienda è ora gestita dai figli di Gianfranco, i fratelli Barbara e Marco, che hanno parlato assieme a Maurizia Cacciatori ed Adriano Negri dell’importanza del lavoro di squadra in una realtà come quella aziendale così come nello sport, della dedizione e dell’impegno, ma anche della lealtà, come mezzi per raggiungere degli obiettivi anche molto grandi.

Mi ci sono ritrovata molto nelle parole del “Se ci credi si avvera”: è anche un po’ il motto del cagnetto e di tutti quelli che, in tutti gli ambiti, ci mettono passione e tanto lavoro, convinti che i risultati arrivino grazie all’impegno, alla costanza e al pensiero positivo, e anche al gioco di squadra. E nel mio caso sappiate che la squadra siete voi che leggete 🙂

Buona settimana!

.

novellini-openday-italianbark-11

 

PS: Here you can find my article on Novellini website | Qui trovate un mio contributo per il sito Novellini, a tema: Cos’è il design?

::

All images ©ITALIANBARK