Search for content, post, videos

HOME RENOVATION TIPS #2 | Renovating on a budget

|| A guest post by Laura Multari

 

Download our free Interior Trend Reports

and join more than 5000 subscribers to our newsletter: unreleased contents, free trend reports and special discounts for our trend book and webinars

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Do you want to renovate your home on a budget, without making a big investment? A renovation can be a work that, even if it concerns small things, it requires a certain investment. However, there are some tricks that allow you to save on the final cost and renovating on a budget.

In the following paragraphs you will find more information on how to make your renovation easy and cheaper without sacrificing the quality of the job.

 

 

Renovating on a budget | The type of renovation

When considering the start of a renovation for your house, it is important to think about the amount of work and try to position your project in the correct type of renovation or maintenance. In fact, we talk about “ordinary maintenance” if we carry out repairs to parts of the house or plants, replacements or other small finishing interventions such as painting, waterproofing or installation of coatings.

For larger works such as bathroom renovations, replacement of fixtures or boilers, interventions concerning the structure of the house, we speak instead of “extraordinary maintenance”. This distinction is important because, depending on the type of renovation, different documentation will be required. For example, if you want to carry out an extraordinary renovation, in Italy for example you will need to fill out the SCIA (Certified notification of business start), and you will be able to access different types of deductions. By choosing a qualified expert, you will not have to worry about the bureaucracy linked to renovation because the company can take on this responsibility.

 

Renovating on a budget | Tax deductions

Every year the Italian Government proposes incentives that help bring forward projects related to the home, especially those that improve energy efficiency, thermal and acoustic insulation and in general the quality of the building. These consist of a deduction on the final renovation price which can be up to 65%. Limits that change from year to year apply, and not all renovations are included in these benefits. Check the website of the Revenue Agency for more information.

 

 

Renovating on a budget | DIY n construction

Sometimes, especially if an internal renovation is carried out, you can choose to do some parts of the work yourself. This, of course, can happen if you have basic knowledge in the field and if you have the opportunity to get help from an expert. For example, if you want to remove a non-load-bearing wall, you can carry out demolition work on your own in a short time, carefully considering all the elements to watch out for. Online you will find many useful guides for small construction jobs.

However, it is always better to be assisted by a friend or relative who has a minimum of experience. Otherwise, hiring a company will be cheaper because it will allow you to obtain a quality and lasting results.

 

Renovating on a budget | The right job for your home

Renovating your home is an important job that changes the appearance or function of some rooms or the entire house. For this reason, creating an easy and economical project also means carefully evaluating the project and making sure it brings significant benefits for your life at home and for your family. An expert helps to evaluate the type of renovation and imagine with you, with the eyes of a professional in the sector, the final result.

 

 

[ italian ]

Ristrutturazione facile ed economica

 

Vuoi rinnovare la tua abitazione senza fare un grande investimento? Le ristrutturazioni possono essere interventi che, anche se riguardano interventi di piccole dimensioni, richiedono un certo investimento. Esistono, però, alcuni accorgimenti che ti permettono di risparmiare sul costo finale di una ristrutturazione. Nei seguenti paragrafi trovi maggiori informazioni su come rendere la tua ristrutturazione facile ed economica senza rinunciare alla qualità di un lavoro realizzato a regola d’arte. 

 

La tipologia di ristrutturazione

Quando consideri la realizzazione di una ristrutturazione, è importante pensare all’entità dei lavori e cercare di posizionare il tuo progetto nella corretta tipologia di ristrutturazione o manutenzione. Si parla, infatti, di manutenzione ordinaria se si effettuano lavori di riparazione di parti dell’abitazione o impianti, sostituzioni o altri piccoli interventi di finitura come la tinteggiatura, impermeabilizzazioni o installazione di rivestimenti. 

Per lavori di dimensioni più grande come la ristrutturazione del bagno, la sostituzione di infissi o caldaie, interventi che riguardo la struttura dell’abitazione, si parla invece di manutenzioni straordinarie. Questa distinzione è importante perché, a seconda della tipologia di ristrutturazione, saranno necessarie diverse documentazioni. Ad esempio, se vuoi realizzare una ristrutturazione straordinaria sarà necessario compilare la SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività), e potrai accedere a diverse tipologie di detrazioni. Affidandoti ad un esperto qualificato non dovrai preoccuparti della burocrazia legata alla ristrutturazione perché la ditta può farsene carico. 

 

Le detrazioni fiscali

Ogni anno il Governo propone degli incentivi che aiutano a portare avanti progetti relativi alla casa, specialmente quelli che ne migliorano l’efficienza energetica, l’isolamento termico e acustico ed in generale la qualità dell’immobile. Queste consistono in una detrazione sul prezzo finale della ristrutturazione che può arrivare fino al 65%. Si applicano limiti che cambiano di anno in anno, e non tutti i lavori di ristrutturazione sono inclusi in questi benefici. Controlla sul sito dell’Agenzia delle Entrate per saperne di più.

 

Il fai-da-te in edilizia

A volte, soprattutto se si realizza una ristrutturazione interna, è possibile scegliere di portare avanti alcune parti del lavoro da soli. Questo, ovviamente, deve avvenire se si hanno delle conoscenze base nel settore e se si ha modo di avere aiuto da parte di un esperto. Ad esempio, se desideri rimuovere una parete non portante, puoi realizzare i lavori di demolizione da solo in poco tempo, considerando attentamente tutti gli elementi a cui fare attenzione. Online troverai molte guide utile per piccoli lavori edili. Tuttavia, è sempre meglio essere assistiti da una persona amica o un parente che ha un minimo di esperienza. In caso contrario, assumere una ditta sarà più conveniente perché ti permetterà di ottenere un risultato di qualità e duraturo.

 

Il lavoro giusto per la tua abitazione

Ristrutturare casa è un intervento importante che cambia l’aspetto o la funzione di alcune stanze o dell’intera abitazione. Per questo motivo, realizzare un progetto facile ed economico significa anche valutare con attenzione il progetto e assicurarsi che comporti notevoli vantaggi per la tua vita in casa e per la tua famiglia. Un esperto di aiuta a valutare la tipologia di ristrutturazione e immaginare con te, con gli occhi di un professionista del settore, il risultato finale.

All images via Shutterstock