Search for content, post, videos

DESIGN TRAVELS | 10 reasons to visit Malaysia

When last summer I told my friends that we would have gone for a tour of Malaysia (Malaysia + Singapore), they were quite surprised. I think that some of them do not even had clear in mind where Malaysia is, actually.

Malaysia is not such a typical holiday destination.

At least, not in Italy, where Thailand and Indonesia are much more popular.

It’ s a Country to be discovered.

Download the Interior+Design Trends 2019 Guide N/T

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Today I’m giving you at least 10 reasons to visit Malaysia: I’m sure there will be actually more reasons since I did not visit Borneo side, which is one of the regions with the highest biodiversity in the world, like Brazil. Let’s go!

::

Quando ho detto ai miei amici che saremo partiti per un tour della Malesia (Malesia + Singapore), l’estate scorsa, la maggior parte di loro aveva un punto di domanda stampato negli occhi. Credo che alcuni non sapessero nemmeno dove si colloca geograficamente di preciso, diciamolo.

La Malesia non è la classica meta delle vacanze.

Almeno, non così popolare per noi Italiani come le vicine Thailandia e Indonesia.

In realtà è un Paese tutto da scoprire.

Vi dò almeno dieci motivi per visitare la Malesia: dico almeno 10 perché (come vi raccontavo qui, ho un approccio al viaggio piuttosto personale e magari parziale), io non ho visitato la parte orientale della Malesia, il Borneo, che è una delle regioni al mondo con la più alta biodiversità, al pari del Brasile. Con la differenza che la sua foresta è la più antica del mondo, con 130 milioni di anni di età!


10 reasons to visit Malaysia


#1

to see different cultures that goes together | per vedere convivere tante diverse culture



Malaysia is an amazing mix of diverse ethnicities and cultures. Malays, Chinese and Indians, but also lots of  minor ethnic groups. The main religion (about 60%) is Islam, then there are Buddhism, Hinduism and Christianity. Malaysia Constitution guarantees freedom of religion, and its proof are the incredible amount of temples and mosques that you can find everywhere, often one next to each other. Wonderful.

La Malesia è un mix incredibile di etnie e culture. Malesi, Cinesi e Indiani, principalmente. La religione della maggioranza (circa 60%) è l’Islam, poi vengono Buddismo, Induismo e Cristianesimo.  La costituzione della Malesia garantisce la libertà di religione e ne sono la testimonianza la quantità incredibile di templi e moschee che si trovano ovunque, spesso anche affiancati uno all’altro. Una meraviglia.


#2

to go up on the Petronas Towers | per salire sulle Petronas Towers



I already talked you here about the Petronas Twin Towers. If you are a fan of contemporary architecture, you have to see them at least once: at night-time they are amazing. Yes I know they have not that less-is-more charm,, but meanwhile go and see them with you own eyes then let me know.

Ve ne ho parlato già qui, delle Petronas Twin Towers. Se siete appassionati di architettura contemporanea, le dovete vedere almeno una volta: di notte sono davvero incredibili. Sì lo so hanno un fascino un po’ tamarro, ma voi intanto andate a vederle dal vivo e poi ditemi. 


#3

for local people and local food | per le persone del posto e il cibo locale



are renowned as a food paradise mainly due to its diversity in ethnicity, culture and religion.

If you are a fan of Asian food, Malaysia is the right place for you. Especially Penang is considered a food paradise mainly due to its diversity in ethnicity, culture and religion (already talked about Penang here, remember the street art?). What about local people? They say that Malaysians are not su friendly, but I must say I met the opposite.

Just not referring about Kuala Lumpur taxi drivers, that are as rude as they say.

Se siete appassionati di cibo asiatico, la Malesia è il posto che fa per voi. In particolare Penang è considerata un paradiso in questo senso grazie alla grande diversità delle etnie che la popolano (ve ne parlavo anche qui, ricordate la street art?). Cosa dirvi invece della gente del posto? Dicono che gli abitanti della Malesia non siano per nulla cortesi, io invece ho riscontrato il contrario.

Kuala Lumpur e i suoi tassisti a parte: è vero quello che si dice


#4

for the beaches | per le spiagge


Needless to add comments (this is from Tioman island) | Serve aggiungere qualcosa? (in foto: la spiagga di Tioman)


#5

for the colours | per i colori

 


#6

to visit the largest buddhist temple in South Asia |

per visitare il più grande tempio buddista del sud-est asiatico


Despite what you may think, the largest Buddhist temple of South Asia is not located in Thailand, but in Malaysia, in Penang island. It is called Kek Lok Si and it’s located above an hill, accompanied by a thirty meter tall statue of Kuan Yin and wonderful gardens

Il tempio buddista più grande e importante del Sud-Est asiatico non si trova in Thailandia, bensì in Malesia, nell’isola di Penang. si chiama  Kek Lok Si e si trova sopra una collina, tra bellissimi giardini e una statua di trenta metri di Kuan Yin


#7

to visit the Batu Caves and their monkeys | per le Batu Caves e loro scimmie


Another place of worship, but this time from the Hindu culture. The limestone forming the Batu Caves is said to be over 400 million years old, and inside it there is one important hindu centre (especially for the Thaipusam celebration), that you reach up on 272 concrete steps that lead the way into the mountains, together with lots of monkeys. Impressing!

Un altro punto che mi sento di aggiungere riguarda sempre un luogo di culto, ma stavolta della cultura induista. Le Batu Caves sono delle enormi caverne che sembrano avere addirittura 400 milioni di anni, all’interno delle quali si trova uno dei luoghi di culto più importanti della cultura induista (in particolare, della celebrazione del Thaipusam). Ci si arriva con una scala di 272 gradini, tra le scimmie.


#8

because it’s cheap and easy to travel | perché economica e semplice da girare



It’s more expensive if compared to other Asian destinations, but still cheap for our standards. This allows you to find accomodation with a really small fee, or with a medium one you can really stay in a wow accomodation It ‘also an easy place to get around, because one of the most modern Asian Countries (coaches are better than ours, for example).

E’ una meta più costosa rispetto ad altre mete asiatiche, ma di sicuro economica per i nostri standard. Questo ti permette di alloggiare spendendo molto poco, oppure con una spesa assolutamente fattibile per alloggi davvero wow. E’ anche un Paese semplice da girare perché da molti punti di vista decisamente avanzato (i pullman sono migliori dei nostri, per dire).


#9

to visit Singapore | per visitare Singapore



For sure, Singapore is not a cheap destination at all. But is one of those cities you must visit once in a lifetime. I will tell you why in another post, with the top 10 reasons to visit Singapore, meanwhile enjoy some images here. Malaysia and Singapore are divided just by a bridge but they are two very different worlds: this contrast is actually what I preferred from our tour of Malaysia+Singapore.

Ecco Singapore è decisamente meno cheap, ma è una di quelle città incredibili che va visitata almeno una volta nella vita. Il perché ve lo dico in un altro post, in cui vi elencherò i 10 motivi per visitare Singapore, e intanto trovate qualche immagine anche qui. Un ponte divide Malesia e Singapore, e secondo me il fatto di passare in così breve tempo tra due mondi completamente diversi vale da solo il viaggio.  


#10

 to visit  Bangkok | per visitare Bangkok


Another really fascinating destination which you can easily reach from Malaysia is Bangkok. Many people indeed organize a Singapore + Malaysia + Bangkok tour, there is even a long railway line that runs from North to South through the whole distance. In two days.

Il also remember you that also Bangkok has its own design fair: it is called Bangkok International Houseware Fair is a trade platform where designers, manufacturers and entrepreneurs of all kinds of lifestyle products throughout ASEAN to showcase their latest collection and new idea. (BIG + BIH) is the leading fair of the design industry in all the countries of the ‘ASEAN area. This year is held between 19 and 23 April (just after our Milan Design Week 😉

Un’altra meta molto affascinante e facilmente raggiungibile dalla Malesia è Bangkok. Molti infatti organizzano proprio un tour Singapore+Malesia+Bangkok, addirittura c’è una tratta ferroviaria che percorre tutta la distanza. Ci mette due giorni.

Vi ricordo che anche Bangkok ha la sua fiera del design: si chiama Bangkok International Houseware Fair (BIG+BIH) ed è la principale fiera del settore di tutti i Paesi dell’ area ASEAN. Quest’anno si tiene tra il 19 e il 23 Aprile (subito dopo la nostra Milano Design Week 😉

.

all images © italianbark