Search for content, post, videos

Barking to a cat cafè in Rome

romehow cat bistrot

For sure, in the division between those who love dogs and those who prefer cats I side definitely in the first group. However, this is not a good reason for not showing you this really original interior for the Thursdays Original Interiors space.

Download our free Interior Trend Reports

and join more than 5000 subscribers to our weekly newsletter: unreleased contents, free trend reports and special discounts for our trend book and webinars

I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

First, I have to say that we’ve already met the designer of this original cafè in Rome, Tommaso Guerra, in another beautiful coffee bar in Scandinavian style here. The place I’m showing you today instead is called Romeow Cat Bistrot and as for its name it’s a cafè bar for cats as well…

+

Ok, è evidente che io nella divisione tra coloro che amano i cani e quelli che preferiscono i gatti mi schiero decisamente nel primo gruppo. Questo non mi impedisce però di condividere oggi un interno davvero originale per la rubrica del giovedì.

Tra l’altro il progettista di questo originale cafè lo abbiamo già conosciuto, è Tommaso Guerra, il creatore di questo cafè in stile scandinavo a Roma. Il locale di oggi si chiama Romeow Cat Bistrot e proprio come dice il nome stesso è un caffè popolato pure da gatti, oltre che da clienti… 

cat cafè roma

cat cafè roma

 

They are called “cat cafè“, and they are a trend which is becoming popular in europe and in Italy as well, starting from Taipei and spreading in Japan first. Places where you can enjoy your meal or just a coffee along with some nice meow cats.

I’m definetely not a cat person. And not a vegan as well (however, till someone will be really able to explain me how you can eplace all those wonderful kind of foods with vegan ones), but the interior design of this cat cafè in Rome made the Pink Dog bark for its style. A cozy place, more similar to a living of a private home than a public place.

I think that the colours of this place are perfect, and love the variety of home accessories that the designer have used here. For example, that book-shaped shelves….maybe better without the cat on top? 😉

+

La moda dei cosiddetti “cat cafè” si è diffusa dal Giappone, anche se è nata originariamente a Taipei, e sì qui si può consumare un pranzo o bersi qualcosa in compagnia di qualche bel felino da coccolare. 

Considerando che appunto non sono una grande amante dei gatti (ho anche avuto una cara gatta per tanti anni. Ma in realtà solo perchè i miei genitori non volevano prendermi un cane all’epoca), neppure una seguace della cucina vegana (magari lo potrò diventare il giorno in cui qualcuno mi spiegherà come sostituire l’abbinamento pane/soppressa con qualcosa di altrettanto gustoso…?), non è che questo posto faccia proprio per me. Però lo stile degli interni ha attirato da subito il cagnetto: lo spazio è molto accogliente, sembra quasi di trovarsi all’interno di una casa, più che di un cafè aperto al pubblico.

Perfetta anche la scelta dei colori, e molto divertente l’assortimento dei vari accessori di arredo…bellissime le mensole a forma di libro ad esempio, ok magari ancora più belle senza il gatto sopra?

(e ora odiatemi pure tutte, voi gattare che mi leggete!! 😉

 

cat cafè roma

cat cafè roma

cat cafè roma - ceiling lamp

cat cafè roma

cat cafè roma

logonero

Images by Tommaso Guerra